Pranzo vegetariano

Lavorando tutti i giorni in Rai il mio pranzo può essere solo al sacco o con schiscette, così come vengono chiamate qui a Milano.
Mi risulta più facile quando la sera prima ho una cena a casa e quindi porto a lavoro quello che è avanzato.
Alla rai di Mecenate la mensa non è in sede ma fuori, vicino ma fuori. Quindi non ho tempo e voglia di andarci.
Le soluzioni sono solo due: o panino al bar o schiscetta.
In questi ultimi tempi mi sono fatta contagiare dall’ondata vegetariana e ho mixato tre ingredienti super usati nella suddetta cucina.
Metto tutto in padella: taglio a pezzetti il seitan e dopo un paio di minuti metto i pezzetti di tofu, solo alla fine metto i germogli di soia. Condisco con salsa di soia e due noci. Il risultato??? A me piace molto… Certo la carbonara è meglio!!!
Ecco un po’ di info per chi ancora vive la cucina vegetariana in maniera un po’ ostica.

Il seitan è un impasto, altamente proteico, ricavato dal glutine del grano di tipo tenero o farro o khorasan.

Il tofu è un formaggio ottenuto dalla soia, è un portentoso elisir di lunga vita: ripulisce il sangue, aiuta a digerire e tiene lontano il cancro. Vi allego un sito che ne parla: riza.it
Invece i germogli di soia sono ricchi di acqua, della quale sono composti in prevalenza.
Sono anche fonte di vitamine (soprattutto la C) e sali minerali. Possono essere considerati degli integratori naturali perché sono utilissimi per drenare i liquidi (e quindi le tossine) dal corpo. Sono inoltre ricchi di potassio, sodio, calcio e fosoro. Sono infine noti per l’alta digeribilità.
Leggi su Vegolosi.it

Baci a tutti ci vediamo alle due su Rai due. E ricordate oggi esce in tutte le edicole la rivista di Detto Fatto.
Top e primaverile!!!

You May Also Like

11 Comments

  1. 1

    Cara Cate perché invece che quel pappone asiatico non ti cucini del sano cibo italiano?
    Prepari la pasta x la pizza…me l’ hai insegnato tu…la fai lievitare bene….questo ti prende 5 minuti x impastare e il resto del lavoro lo fa il lievito.
    …magari miscelando la farina bianca con quella scura….
    Prendi una teglia di quelle con le formine dei muffins…ogni formina la foderi con la pasta che hai fatto e riempi con quello che ti pare: ricotta e rucola….salmone e asparagi….metti in forno a 200 gradi x 20 min e hai delle mini porzioni x tutti i giorni della settimana!!!! Se ne fai molte e le congeli poi ti durano a lungo e servono anche per una cena veloce…da congelate le rimetti in forno e sono subito pronte!
    Costo limitato fatica minima x prepararle!
    Con la stessa teglia x muffins si possono preparare mini porzioni di polenta con inglobato dentro del formaggio o del pesce….effetto scenografico e gusto assicurati!
    Bacio dal caldissimo Golfo Persico.
    Ale

  2. 2

    Ciao Cate,
    guarda: ho provato una volta a prendere il seitan, ma proprio non mi piace.

    Il tofu non l’ho mai provato e i germogli li conosco solo nell’involtino primavera.

    Che dire di più? purtroppo ho l’intestino sotto sopra in questi giorni e quindi purtroppo vegetali e latticini sono out per me :( .

    Vado a farmi bollire una patata!

    A… tra pochissimo! perché ho la tele in cucina e mangio sempre con te, Gio Gio e tutti voi!

    Un abbraccio,
    ciao

    Ps bellissima la foto di te per terra a pancia in giu :)

  3. 3

    Ciao Caterina……………in effetti quando si è costretti a mangiare fuori casa bisogna ingegnarsi un po’ se si è tra quelli che vogliono o devono stare attenti all’alimentazione per motivi di salute o per semplice voglia di non ingrassare!Ho ancora da smaltire chili accumulati …è una lotta continua ma mai come in questo periodo non ci riesco!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Questa cucina alternativa mi incuriosisce ma alla fine opto sempre per verdure con pesce o carne…..frutta yougurt poca pasta e integrale…………………ma risultati inesistenti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ma guardo te tutti i giorni e mi carichi e inciti a non scoraggiarmi!
    Besos

  4. 4

    Posso dirti la verità? Quel piatto non mi ispira proprio!!! Dato che già sei costretta a mangiare spesso fuori casa,ti consiglio quando puoi cucinare piatti semplici della cucina mediterranea! Due spaghetti pomodoro e basilico sarebbero stati meglio,per esempio! ;-)

  5. 5

    Guarda io mangio di tutto e le cose che mi fanno bene come succhi di arance e cavoli ecc.. Tanto sai cosa ti dico che fumo lo stesso almeno quello e ricordati che per come é andata la mia vita non mi importa più di vivere così allungo in questo mondo anche se lke cose cambiano. Io sono apposto veramente e il resto delle cose le lascio a chi “capisce di più” tanto il mondo adesso é di loro e per loro. Io mi ritirerei per deliberare non adesso perché. é un peccatoo e mi prendo una condanna e. prima voglio abbracciarti. Ma non credere che io arrivi a 100 anni.

  6. 6

    Mi piace il piatto che hai proposto!!! Sempre meglio di carne e latticini che son contaminati e mangiarli oggi significa avvelenarsi lentamente. Infatti w la galloni!! La adoro perche propone tutte ricette sane e gustose che posso riproporre a mio marito che con questa dieta ha risolto i dolori fortissimi di testa!!!! Purtroppo il manguare sano di una volta non e piu quello di oggi!! Come dice il buon veronesi il segreto x campare piu a lungo é mangiare il meno possibile….facci altri post su ricette vegetariane…

  7. 7

    Ciao Caterina! Grazie mille per questa ricetta! Pur non essendo vegetariana o vegana, mi piacciono moltissimo seitan, tofu e germogli di soia! Quindi la proverò di sicuro! Ti sto seguendo a Detto Fatto sabato e ho comprato la nuova rivista, bellissima come sempre!!! Un bacione!!! ♡♡♡

  8. 8
  9. 9
  10. 10

    Ciao Caterina, rincorrere il benessere è anche cibarsi di tofu, seitan, farro, piatti bio in ogni variante, frutta e verdura, cereali e cibi integrali, come ben sai…ma anche piatti gustosi, un bel fritto, ogni tanto; insomma, saper mischiare e dosare, tenendo conto di orari e impegni, golosità passeggere. Adoro il seitan sotto forma di hamburger aromatizzato con erbette, lo cucino alla griglia e ci piazzo un buon contorno di fagiolini o patate lesse. Pensa alla soia, in barrette o noccioline, frullati o sostituti pasto per i periodi di surmenage. Se poi vien voglia di un piatto calorico, ma sì, in fondo, si smaltisce con il movimento e i cibi salutari. Vedo il tuo piccolino in foto che guarda le verdure del comparto, quasi volesse fare una buona scelta vegetariana, ottimo insegnamento! Ciao e buona settimana di lavoro.

  11. 11
Add Comment Register



Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>