SPA in gravidanza, in e out!

IMG_9364

Quando ero a Capri, la mia amica Federica ha invitato me ed Antonio a passare un pomeriggio in spa presso la struttura che dirige proprio sull’isola Hotel Villa Marina… Ne abbiamo approfittato per scattare un po’ di foto da tenere in serbo per questo periodo vacanziero e così ho sfoggiato la mia panciona in un super costume intero dal sapore anni 90 a rigna bianche e azzurre, regalo della mia amica trapiantata a NY Matilde… lo amo, e voi?

Ora però non sono qui per annoiarvi con il mio costume ma per dirvi quello che ho scoperto proprio quel giorno prima di cliccare “on” e far partire lìidromassaggio nella vasca della STAI SPA di Vila Marina

Bisogna però attendere la fine del terzo mese e sarebbe preferibile evitare il centro benessere anche all’ultimo mese di gestazione. Via libera quindi tra il quarto e l’ottavo mese se la gravidanza non porta con sé complicazioni. Bisogna però portare un certificato medico che attesti la salute della gestante. I bagni nella piscina termale sono consentiti, così come nell’idromassaggio. Bisogna però fare attenzione alla temperatura dell’acqua che non deve superare i 38°, la pressione non deve essere troppo forte e i getti non devono mai essere puntati sulla pancia. In queste foto io ero all’8 mese quasi e ho preferito evitare di sottopormi all’idromassaggio, sebbene i miei valori e il mio medico non mi abbiamo segnalato controindicazioni a riguardo ;)
Cosa evitare sebbene siano per me molto rilassante? La sauna e il bagno turco!
Le alte temperature possono provocare sbalzi di pressione. Così come le lampade abbronzanti: possono procurare macchie alla pelle per via dei possibili accumuli di melanina. Da evitare anche la riflessologia plantare perché alcuni punti, se sollecitati, possono procurare contrazioni. Attenzione anche all’aromaterapia perché alcune sostanze naturali possono dare disturbi in gravidanza: lavanda, menta, limone ed eucalipto in particolare. Credetemi… sapere tutte queste cose alla seconda gravidanza mi ha aperto un modo su molte delle sensazioni che ho provato quando aspettavo Guido Alberto!
Detto ciò, sono però molti i trattamenti consentiti: massaggi per riattivare la circolazione, contrastare il gonfiore alle gambe, sempre da farsi fare in posizione sdraiata sul fianco e mai sulla pancia. Massaggi linfodrenanti delicati ed impacchi eseguiti con oli vegetali ad azione nutriente ed elasticizzante per la pelle (consigliatissimi per prevenire o limitare le smagliature), trattamenti rassodanti e rivitalizzanti per viso e decolleté.

Ragazze, future mamme, concedetevi del relax ma documentatevi prima, è importante per la vostra salute e per il benessere della creatura che portate in grembo <3

Vi abbraccio,
Caterina

Indossavo:
Swimsuit: Solid & Striped

IMG_9365

IMG_9362

IMG_9348

 

 

IMG_9373

IMG_9375

IMG_9378

IMG_9386

IMG_9388

IMG_9398

You May Also Like