I Malfatti sono venuti proprio mal fatti!

061120141

Questa è la ricetta dei malfatti di Tommaso Arrigoni:

INGREDIENTI PER MALFATTI DI ZUCCA AI FUNGHI

  • 500 G DI ZUCCA
  • 150 G DI FARINA 00
  • UN UOVO
  • LATTE Q.B.
  • 300 G DI FUNGHI FINFERLI FRESCHI
  • UN CUCCHIAIO DI BURRO
  • 2 CUCCHIAI DI GRANA
  • ESSENZA DI SENAPE  Q.B.
  • UN LIMONE
  • TIMO Q.B.1.

1. Iniziare a preparare i malfatti: tagliare la zucca a pezzI
2. Fare cuocere la zucca in forno per 20-30′ a 180°
3. Frullare la zucca
4. Mettere la zucca frullata in una ciotola e aggiungere la farina e l’uovo (e se serve un pochino di latte)
5. Aggiungere qualche goccia di essenza di senape
6. Grattugiare la scorza del limone e aggiungerla al composto
7. Aggiungere le foglioline di timo
8. Formare i malfatti con il cucchiaio (a quenelle) e tuffarli in acqua bollente
9. Quando vengono a galla i malfatti, scolarli
10. Passarli in padella con burro e grana
11. Tagliare  i funghi finferli
12. Ripassarli in una padella con del burro e se serve aggiungere un po’ d’ acqua
13. Sul fondo del piatto posizionare i funghi e sopra disporre i malfatti

Io, l’altro giorno, avevo un po’ di zucca in frigorifero e ho provato a farli ma senza funghi.
Devo dire che erano molto buoni ed erano veramente mal-fatti!
Vi confesso che quando li ho cucinati ero sola con Guido Alberto. Non voglio sbagliare quando li farò per mio marito e i suoi bambini. Quindi ho fatto una prova generale.
Rispetto alla ricetta originale, non ho messo l’essenza di senape (al supermercato sottocasa non l’ho trovato!) e i finferli, anche perché se c’è una cosa che non mi piace sono proprio i funghi… ah dimenticavo anche il tartufo. Trovo l’odore sgradevole e il sapore peggio.
Tornando alla mia cena in solitaria voglio confessarvi una cosa: i miei malfatti sapevano un po’ troppo di farina. Mi sa che la bilancia mi ha fatto un brutto… scherzo, ne ho messa troppa!
Baci, a domani!

P.S. In edicola trovate di nuovo la rivista di Detto Fatto per un novembre scintillante. Era andata subito sold out quando è uscita il 25 ottobre ed ecco subito fatte le ristampe e arrivate oggi in tutte le edicole.
Nel frattempo sto preparando il prossimo numero per un Natale chic e low cost.

You May Also Like