Venezia 73: rosa che vince non si cambia

Perlato o glossy. Pastello o ciclamino. Su occhi o labbra (e capelli!). In qualunque modo la mettiate la stagione candy ha spazzato via, in una sola sera, la carrellata di tinte forti viste in precedenza. Con Suki Waterhouse e Caterina Balivo in testa. Ecco il settimo tappeto rosé

Addio labbra a tinte forti. La carrellata di rossi, burgundy e vinaccia visti sul red carpet della sesta serata di Festival sono ormai un ricordo. A rubare la scena, sul settimo tappeto rosso, è il rosa, in tutte le sue sfumature, che si impone su labbra, occhi (e anche capelli!) con effetti perlati, glossy e iridescenti.

Ad inaugurare la stagione candy è Suki Waterhouse, che sembra aver preso alla lettera la tendenza arrivando in un luccicante abito pink, nuance ripresa sulle palpebre intensificate da un antracite, e sulle labbra, delicatamente perlate. Scelta bissata anche da Sara Cavazza Facchini, il Direttore Creativo di Genny, Elisabetta Gregoraci e dalla modella greca Ria Antoniou che rimpolpa le sue labbra con un effetto glossy.

Fonte

Share This Story

PRESS

You May Also Like