Una vacanza sana, bella ed economica

Non pensavo che fosse così bello andare in vacanza in montagna. Nata a Napoli, cresciuta ad Aversa per la mia famiglia la montagna era una cosa vista solo con il cartone Heidi. Un grande errore visto che la vacanza in mezzo al verde, al perenne odore di camomilla e quel venticello sulla testa fa davvero star bene… Ai bimbi ancora di più visto che non si scontrano con sabbia e acqua del mare fredda ma davanti a loro solo giostre e giostrine di legno in mezzo ai rifugi.
La vita qui in Val Badia non è cara e il servizio ottimo. Noi siamo in questo rifugio a conduzione della familiare Obwegs.
La proprietaria, ha 4 figli maschi che fanno da baby sitter a GA,
La mattina puoi fare colazione con formaggio e burro fatto in casa e vedere i cavalli scorrazzare davanti al tuo balcone.
Oggi come passeggiata abbiamo scelto di andare a il Sass de Putia. È una montagna delle Dolomiti alta 2.875 m. La cima si trova all’interno del parco naturale Puez-Odle, nei pressi del Passo delle Erbe, in Alto Adige, all’incrocio tra la val Badia e la val di Funes.
Noi ci siamo fermati a 2080 mt in questo rifugio delizioso, il secondo salendo dal grande parcheggio.
GA è impazzito per la casetta di legno, ha anche litigato con 3 bambini russi perché voleva stare all’ interno da solo! Prepotente… Ed erano anche più grandi di lui!
Quando ha visto i bufali poi… Un po’ aveva paura un po’ li voleva toccare. Per lui ho portato la pappa pronta, vitella e verdure, noi abbiamo mangiato un pezzo gigante di speck e salsiccia con patate al forno condidite con erba cipollina, un must qui, il tutto con una birretta e poi un sambuco con acqua liscia per me, visto che qui tutti i succhi, e non capisco il perché, li fanno con acqua frizzante.
Consiglio per la valigia montanara: pantaloncini, calzini e scarpe da ginnastica e un bel foulard in testa!

:pappagallino: :felice3: :baci:

Share This Story

LIFESTYLE

You May Also Like