Simi Island

Ci sono dei posti che ci puoi tornare anche cento volte e risultano sempre magici. Uno di questi e’ l’isola greca Simi.
Arrivi in porto e ti sembra un presepe galleggiante, con una luce calda, degna del miglior direttore della fotografia.
Le case sembrano finte e il tempo fermo da sempre.
Simi e’ forse la più bella isola della Grecia o forse no.
In realtà nonno so, non le ho viste tutte.
So però che faccio tappa fissa da anni e la trovo sempre perfetta.
La stessa sensazione ce l’ho con la mia amata Capri.
Avevo quindici anni quando trascorsi la mia prima settimana sull’isola.
Andai a casa della mia amica Francesca Romano, oggi mamma di tre figli, anche lei non vive più ad Aversa ma a Roma
Ricordo che i giapponesi mi fermavano per strada per farmi le fotografie, forse per i miei tratti orientali e in piazzetta si incontrava chiunque.
Ricordo perfettamente lo scambio di battute con un signore che solo in seguito scoprii essere Beppe Grillo. O notare un ragazzo che poi sarebbe diventato famoso, sto parlando di Alessandro Prezioso.
Mi ricordo la pizza con la famiglia della mia amica a marina grande, i bagni al Tiberio, i panini giganti comprati in salumeria e messi nella borsa da mare con le bottigline d’acqua per la spiaggia. . Si sa Capri non e’ mai stata economica!
E poi i primi balli all’anema e core di Guido Lembo. Una genialata per tutti e per tutte le tasche.
Spero che anche il mio GA possa avere dei posti del cuore da raccontare così come la mamma fa per lui.

:innamorato6: :ok: :bacio2:

Share This Story

LIFESTYLE

You May Also Like