Madrina dell’oceano 2021/2030

Quando l’Unesco mi ha proposto di diventare madrina per il decennio delle scienze oceaniche per lo sviluppo sostenibile, ho subito accettato con grande entusiasmo e sono intervenuta all’evento @decenniodelmare realizzato da @ioc_unesco per sensibilizzare alla salvaguardia delle acque

Nel mare troviamo più dell’80% della biodiversità che oggi conosciamo e proprio grazie a questa siamo in grado di trovare cure per malattie quali l’Alzheimer, alcune forme di cancro e probabilmente anche per il Covid-19.
Ecco perché è importante prendersene cura, riducendone l’inquinamento.
Proprio da qui nasce il desiderio di mettermi in gioco in prima persona per questa importantissima causa.
Non mi preoccupa la generazione dei nostri figli ma la mia generazione che ormai non può più far finta di niente e deve, come me, agire.
Come? Informando, parlandone e pensare che viviamo su un pianeta che è la nostra casa non di qualcun altro.

#NoiSiamoOceano #caterinabalivo #caterinasecrets

Share This Story

CATERINA, LIFESTYLE

You May Also Like