LAURA BIAGIOTTI IN CAMPODOGLIO, 20 anni dopo!

Squilla il telefono di casa risponde il mio papà con il suo vocione e dopo un po’ di secondi mi chiama; “è per te, da Roma”.

Ero tornata a casa da Salsomaggiore da un paio di giorni, non avevo vinto il concorso ma in cuor mio speravo succedesse qualcosa, era stato troppo bello per finirla così. Ok tornare all’università, al fidanzato storico agli amici di sempre ma stare in tv mi era piaciuto e ad Aversa avrei concluso poco. 

Ecco perché quella telefonata mi fece sognare.

Era la signora Laura Biagiotti che mi voleva a Piazza del Campidoglio accanto a lei, per celebrare il restauro della scala cordonata di Michelangelo e le statue dei due Dioscuri in concomitanza del lancio suo profumo iconico “Roma”.

Storica la foto con lei sotto il Dioscuro, dove ho voluto rifarla anche domenica sera con Lavinia che conobbi proprio in quella occasione.

Lavinia, unica adorata figlia, è mia coetanea, ha dei capelli da fare invidia a tutte le donne che vivono di extensions, un sorriso aperto e una testa pensante che mette in riga tutti! La sua mamma davvero sarà orgogliosa di lei!

Ora che vi ho raccontato un po’ del mio passato capite perché ho subito accettato di “aprire le danze” alla sfilata per la presentazione della collezione spring-summer 2021, con 25 modelle coronate dalle architetture della piazza del Campidoglio  e un gran finale con l’étoile Eleonora Abbagnato.

È stata pura magia a Piazza del Campidoglio in presenza della Raggi con una abito molto semplice nero, di una super dorata Laura Chiatti, di un faro rosa Cristina Chiabotto, di una coppia tenera formata da Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia (anzi vi allego un video inedito che ho fatto dopo la sfilata, mi sono tenuta dal chiederle come è la suocera Eleonora Giorgi mi sembrava un po’ troppo spudorato).

La serata si è conclusa con una cena firmata Fulvio Pierangelini: ho ceduto sia al cacio e pepe, sia al purè con una tenera vitella e al tiramisù.

Non è un caso se poi mi sono addormentata alle 3 di notte con sveglia alle 7 perché c’era il primo giorno di scuola di GA dopo mesi e mesi di lezioni on line e mesi di vacanza.

In ultimo, ma non ultima cosa importante, avrei dovuto cominciare un “devastante” inserimento alla materna per Cora.

Ma di questo ne parliamo appena mi sarò ripresa!

Ps il mio outfit vi è piaciuto?

Se avete blazer tipo il mio bianco provate ad accostarlo come ho fatto io per la serata.

https://www.elle.com/it/moda/street-style/a34007734/giacca-autunno-2020-caterina-balivo/

 

Total look by Laura Biagiotti
Beauty look by Massimo Serini
Shoes by Gianvito Rossi

You May Also Like