#OceanClimateVillage: premiazione del primo Oceanthon

Eccomi in Triennale a Milano per premiare i vincitori del primo Oceanthon organizzato da IOC Unesco  e Decennio Del Mare per rispondere ai problemi dei nostri mari, fonte principale, grazie alla quale respiriamo!Giovani ricercatori, innovatori e sviluppatori hanno preso parte ad una 48 ore dedicate allo sviluppo di idee innovative nell’ambito della ricerca e della tecnologia marina.

E.ON ha assegnato un premio di 5.000 euro alla squadra vincitrice e lavorerà insieme all’UNESCO per supportarla a realizzare il progetto tramite un percorso di mentorship.

L’obiettivo primario è quello di crescere una generazione che, per il 2030, avrà maturato non solo piena consapevolezza dell’importanza dell’oceano e conoscenza scientifica adeguata, ma che sarà anche pronta a diventare protagonista del cambiamento di cui il mondo ha bisogno, ha spiegato Francesca Santoro, specialista di programma dell’Intergovernmental Oceanographic Commission UNESCO e promotrice del Decennio del Mare in Italia.

Davvero complimenti ragazzi, mi avete fatta emozionare, mai come in questo momento è importante dare spazio a voi: il nostro futuro è nelle vostre mani, le tematiche ambientali, climatiche e quelle legate al nostro oceano e ai nostri mari dipendono da ciò che metteranno a frutto i nostri ragazzi!

Nella seconda foto una parte della commissione e nell’ultima il team, classificato al secondo posto, mentre i tedeschi, primi classificati, erano in collegamento da Berlino.

You May Also Like