Il miracolo di San Giovanni a Teduccio: nascono le tartarughe tra le fogne

“Miracolo a San Giovanni a Teduccio: nascono le tartarughe tra le fogne”. Titola così il Corriere della Sera la notizia che, in queste ore, ha fatto il giro dei social e mi ha profondamente colpita.
Un esemplare di Caretta Caretta, la tartaruga marina, questa estate ha scelto di deporre le sue uova nelle acque del mare di San Giovanni a Teduccio, considerato uno dei più inquinati della Campania (basti pensare che qui, la contaminazione con acque di fogna, raggiunge valori decine di volte superiori alla soglia consentita ai fini della balneabilità).
Ecco perché è stato un vero e proprio miracolo quando dei pescatori hanno notato la corsa di decine di piccole tartarughe verso il mare.
La nidificazione di una tartaruga marina a Napoli è un’assoluta novità, un vero e proprio evento ed io, nelle vesti di Madrina dell’Oceano per l’Unesco, non posso che esserne contenta. Un vero miracolo come solo quelli che la natura sa regalarci!

E per restare in tema, amici milanesi, vi segnalo che questo weekend è in programma alla Triennale la “Ocean&Climate Village”, prima mostra interattiva ed educativa dedicata a oceano e clima, realizzata da IOC-UNESCO nell’ambito del Decennio delle Scienze del Mare per lo Sviluppo Sostenibile.
Domenica 3 ottobre alle 11, annunceremo il vincitore dell’Oceanthon, il primo hackathon italiano dedicato all’innovazione in campo marino, sul tema “Oceano e Clima”.

Giovani ricercatori, innovatori e sviluppatori hanno preso parte ad una 48 ore dedicate allo sviluppo di idee innovative nell’ambito della ricerca e della tecnologia marina. “E.ON” assegnerà un premio di 5 mila euro alla squadra vincitrice e lavorerà insieme all’UNESCO per supportarla a realizzare il progetto tramite un percorso di mentorship.
Vi aspetto in Triennale oppure sulla pagina Facebook del “Decennio del mare” per seguire la premiazione in diretta!

You May Also Like