Una vacanza sana, bella ed economica

270720131

Non pensavo che fosse così bello andare in vacanza in montagna. Nata a Napoli, cresciuta ad Aversa per la mia famiglia la montagna era una cosa vista solo con il cartone Heidi. Un grande errore visto che la vacanza in mezzo al verde, al perenne odore di camomilla e quel venticello sulla testa fa davvero star bene… Ai bimbi ancora di più visto che non si scontrano con sabbia e acqua del mare fredda ma davanti a loro solo giostre e giostrine di legno in mezzo ai rifugi.
La vita qui in Val Badia non è cara e il servizio ottimo. Noi siamo in questo rifugio a conduzione della familiare Obwegs.
La proprietaria, ha 4 figli maschi che fanno da baby sitter a GA,
La mattina puoi fare colazione con formaggio e burro fatto in casa e vedere i cavalli scorrazzare davanti al tuo balcone.
Oggi come passeggiata abbiamo scelto di andare a il Sass de Putia. È una montagna delle Dolomiti alta 2.875 m. La cima si trova all’interno del parco naturale Puez-Odle, nei pressi del Passo delle Erbe, in Alto Adige, all’incrocio tra la val Badia e la val di Funes.
Noi ci siamo fermati a 2080 mt in questo rifugio delizioso, il secondo salendo dal grande parcheggio.
GA è impazzito per la casetta di legno, ha anche litigato con 3 bambini russi perché voleva stare all’ interno da solo! Prepotente… Ed erano anche più grandi di lui!
Quando ha visto i bufali poi… Un po’ aveva paura un po’ li voleva toccare. Per lui ho portato la pappa pronta, vitella e verdure, noi abbiamo mangiato un pezzo gigante di speck e salsiccia con patate al forno condidite con erba cipollina, un must qui, il tutto con una birretta e poi un sambuco con acqua liscia per me, visto che qui tutti i succhi, e non capisco il perché, li fanno con acqua frizzante.
Consiglio per la valigia montanara: pantaloncini, calzini e scarpe da ginnastica e un bel foulard in testa!

:pappagallino: :felice3: :baci:

Share This Story

LIFESTYLE

You May Also Like

  • LIFESTYLE

    LIKE A DIVA!!!

  • LIFESTYLE

    MRS GREY

  • LIFESTYLE

    Christmas is coming!

  • LIFESTYLE

    Selfieeeee

  • LIFESTYLE

    Come un boss

  • LIFESTYLE

    Via Mecenate 76

21 Comments

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 5

    Premesso che amo il mare ,sono nata in una casa a 50 metri dal mare , stavo da maggio a settembre in spiaggia (era il nostro parco) 8) e da quando non ci sono più scelgo solo vacanze al mare :) ! Ma vedendo questa tue meravigliose foto sono rimasta senza parole :o ,è semplicemente stupendo e poi la colazione … Per quest’anno è già organizzato , staro una settimana a Procida e poi devo tornare in Calabria dai miei :) .Io seguo tanti tuoi consigli e mi sono sempre trovata bene :wink::wink::wink: quindi un altro anno proverò la montagna :D .
    E’ sempre più bello GA:heart: e poi non è prepotente,è piccolino ed è quindi scontato che deve averla vinta.
    ti auguro buona domenica e divertimento! TVB :kiss: :kiss: :kiss:

  5. 6

    che paesaggi–eh si la montagna si deve saperla vivere..e d’estate credo sia paicievole sopratutto in giornate di afa e sabbia del deserto nei cieli..buona montagna

  6. 7
    • 8

      Nella lingua Polacca abbiamo le coniugazioni e le declinazioni allora i transalori automatici non funzionano! Quello che hai scritto non ha il minimo senso, anzi e’… ridicolo! Se vuoi dirmi qualcosa melo scrivi in Italiano!

  7. 9

    Che bel posticino Cate!! :D Con quelle foto mi fai venire voglia di montagna!! Buon cibo, verde, venticello e passeggiate… :)
    Originale quella specie di poltrona!! :lol:
    Un bacio a te Cate e al tenero Guido Alberto!!!! Buona settimana!!!! :)

  8. 10
  9. 11

    Ma io non sono “acida” gratuitamente. L’unica cosa che faccio e’ segnalare gli errori, le incongruenze, e le lacune che nel mio parere la persona che lavora nella TV pubblica non si dovrebbe permettere. Niente di piu’, niente di meno… In quel preciso caso faccio l’allusione al grossissimo errore comesso da Caterina – laurenda nella storia delle relazioni internazionali !?! che dopo aver guardato dal vivo il duello della Azarenca non si e’ resa conto che Lei e’ Bielorussa, ma Le ha dato per Russa! Immaginate se Caterina una volta laureata, vorrebbe esercitare la sua professione per esempio lavorando nel corpo diplomatico quanti danni farebbe?!

  10. 12
  11. 13

    Il problema e’ che l’insufficiente l’istruzione generale di Caterina offusca i suoi pregi. Quando qualche anno fa per la prima volta ho guardato qualche programma di Caterina mi e’ piaciuto il suo modo della conduzione, pieno d’energia. Ma gia’ dopo alcune puntate ho cominciato a notare le lacune nella sua cultura generale e il fatto che Lei non vede il problama in questo. Se questo non bastasse ho anche notato che Caterina non e’ tanto simpatica verso i suoi interlocutori quanto lo volete presentare Voi – i suoi fan. Io ricordo benissimo un programma nel quale partecipavano due sorelle-gemelle che ci sono appena laureate in giurisprudenza. Da quando hanno cominciato insieme gli studi, avevano in comune l’obiettivo di aprire insieme uno studio legale, ma proprio dopo la loro laurea una di loro ha ricevuto la possibilita’ di condurre in una TV locale un programma che dovrebbe trattare dei problemi legali e se lei accettasse questa proposta non le basterebbe il tempo per la collaborazione con la sorella. Questa ragazza a un certo momento e’ passata davani alla camera in un posto dove non dovrebbe passare – Caterina puntualmente l’ha rimproverata per questo sottolineando che non e’ cosi facile entrare nella TV, che forse la ragazza non e’ adatta per questo. Ha anche aggiunto che lei lavora nella TV da quando ha compiuto 18 o 19 anni. Solo che ha dimenticato che questa ragazza quando aveva 18-19 hanni studiava all’Universita’ a non ballava nella TV come ha fatto Caterina! Se non si fosse laureata in legge non avrebbe ricevuto mai la proposta della conduzione di quel programma. Forse Caterina sa dove puo’ passare, in quale camera guardare, ma il programma che richiede una profonda conoscenza di qualche materia non l’avrebbe ricevuto mai! Il problema e’ anche che Caterina non solo non ha la preparazione giusta per condurre il programma specifico, di approfondimento…, ma non ha neanche la cultura generale al giusto livello per condurre un programma pomeridiano e facendo questo contribuisce ad abbasamento culturale della tutta nazione. Tanto se la signiora della TV non sa niente, perche’ devo studiare io…?

  12. 14

    weronika ma tu che ci vieni a fare qui? se critichi il livello culturale di caty e perche forse tu sei una scienzata? io credo sei solo una persona frustrata che critica per coprire i propi difetti ma perche non entri in un blog polacco e ti metti a criticare i tuoi paesani? qui non abbiamo bisogno di te.

  13. 15

    Non mi ritengo “una persona frustata” ma molto preoccupata per quello che succedde in Italia- il paese che amo – si! Io sono ben consapevole dei miei pregi e difetti. non so se si possa definirmi una scienzata, ma sicuramente scema non sono – altrimenti non riuscirei a scovare tutti quei innumerevoli errori di Caterina e i contradizioni in quello che scrive. Invece, mi pare che sia proprio Tu chi abbia qualche problema, visto che non riesci a confutare quello che scrivo io con gli argomenti validi (il sistema che uso io) ma Ti limiti ad insultarmi. Mi chiedi perche’ non critico i miei conpaesani? Solo che prima mi dovresti indicare chi della TV Polacca dovrei criticare? Forse il conduttore televisivo Piotr Kraśko che parla perfettamente 6 lingue, o Hanna Lis – la conduttrice con l’aspetto di velina e il cervello di Einstein? Da noi semplicemente c’e’ in po di piu’ dlla meritocrazia e le persone come Caterina (con evidenti lacune nella cultura generale, che non parlano le lingue straniere) non entrerebbero mai nalla TV. Quel sistema fa molto bene non solo per la qualita’ della conduzione televisiva ma anche per i giovani perche’ tutti quelli che aspirano ad entrare nel mondo dello spettacolo sono ben coscienti che per forza devono studiare le lingue e non solo – e’ una condizione sine qua non. Ovviamente solo pochi riusciranno ad ottenere il suo obiettivo ma almeno non rimarranno impreparati per la vita, avranno le qualita’ per trovare un altro lavoro, forse perfino migliore. E in Italia, i giovani vedendo in TV Caterina e gli altri impreparati penseranno che per cundurre non serve niente di particolare. Quando non riusicranno a farlo con che cosa rimarranno? Cosa avranno da offrire sul mercato di lavoro – ecco perche’ scrivo che Caterina contribuisce ad abbassare il livello culturale della tutta nazione.

  14. 16
  15. 17
  16. 18

    adesso ti ci metti pure tu alex? io non sono affatto prepotente ma non sopporto le persone che vengono qui solo per criticare caterina senza averne assolutamente ragione!

  17. 19

    Insomma da quello che leggo, tal Weronika monopolizza l’attenzione su di sé!!!!! Wero weroooooooooooo…………..a me sembra che a te interessi più apparire un po da per tutto,(chissà in quanti altri blog sputi fango su concetti “leggeri” di vita quotidiana, che qualcuno ha il coraggio di condividere con alcuni compaesani, come fa Caterina), piuttosto che esercitare il diritto di critica e replica!
    Andrea Carli (e io) l’avrà scritto in modo poco fine, ma è la sacrosanta ragione…….di persone come te si può far a meno, in questo blog e anche fuori.
    Le lingue straniere sono importantissime, ma ci vuole il buon gusto, che tu ahimè non hai, ci vuole anche un pizzico di intelligenza, ma non è la sede forse per approfondire………..
    Porti solo scompiglio……e la cosa più deprimente è che il male peggiore lo fai a te stessa, dentro di te.
    Fortuna che non tutte le polacche sono come te……almeno quelle che non hanno trovato il benessere nel TUO paese e si sono rifugiate qui a sgobbare come solo loro sanno fare!!!

  18. 20

    Martaj, dopo tutti questi insulti e le insinuazioni presenti nel tuo ultimo post nonTi volevo neanche rispondere… Ovviamente ho capito di quale lavoro pensavi, scrivendo delle Polacce che “si sono rifugiate in Italia a sgobbare”. Il problema e’ che la maggior parte delle presune Polacche che lavorano in Italia in realta’… non sono Polacche! Sono sopratutto Ucraine, Bielorusse. Moldave, che usano i passaporti falsi per usufruire dei benefici che spettano ai membri del”Unione Europea! A me personalmente e’ successa questa storia: precisamente 9 anni fa in una bellissima localita Campodimele io, il mio fidanzato :heart: e i suoi amici ci siamo recati in un ristorante dove un di questi amici mi ha detto che li lavorava una mia connazionale. IQuando questa ragazza e’ venuta, mela presentata… Il problema e’ che lei non era assolutamente Polacca. Io ho capito la situazione in volo, le ho dato il segnale di stare tranquilla e solo dopo essere ritornati a casa ho rivelato tutto esclusivament al mio fidanzato e i suoi genitori.

    • 21

      Grazie delle tue delucidazioni in merito…………..Stanotte non ho chiuso occhio per questa faccenda così importante per la salvezza dell universo!

Add Comment Register



Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>