Grazia.it

21032014

GIORNATA DELLA FELICITÀ: DIECI CONSIGLI PER VIVERE PIÙ FELICI
tendenze
BY Francesco Canino

Oggi, 20 Marzo, si celebra la Giornata Mondiale della Felicità, istituita dall’Onu per promuovere a livello globale la felicità come una delle priorità della vita. L’obiettivo è piuttosto ambizioso, ovvero il raggiungimento del benessere emotivo, iniziando dalle piccole cose. Magari un sorriso. Per questo l’Accademia della Felicità di Milano, fondata da Francesca Zampone e Marco Bonora (“ambasciatori” italiani di Action for Happiness), ha lanciato l’iniziativa Smile Mile: l’idea è quella di condividere sulla pagina Facebook scatti e selfie di persone felici e sorridenti, raccolte nei giorni scorsi ed esposte oggi nella sede dell’Accademia (Corso di Porta Romana 100, ingresso libero).

A loro abbiamo chiesto 10 consigli per vivere più felici.

1. DARE. Inteso come piccoli gesti capaci di generare un flusso positivo. Come lasciare un caffè pagato al bar per uno sconosciuto o poggiare un muffin sulla scrivania della collega odiosa: è una gentilezza gratuita, non forzata, che crea un “circolo virtuoso”. E poi si può dare in senso lato, smettendo di considerare gli altri con superficialità: se qualcuno ci guarda più profondamente, ci sentiamo riconosciuti e stiamo meglio.

2. RELAZIONARSI. Connettersi agli altri non attraverso i social network ma in modo fisico. C’è un piccolo esercizio da fare ed è quello di conoscere quattro persone nuove alla settimana, banalmente attaccando discorso con le presenze “scontate” nella nostra vita. Come ad esempio i colleghi con cui non si mai andati oltre il ciao o il barista che ci fa il caffè tutte le mattine: chiedergli come si chiama o come sta, è un gesto semplice che non ci costa nulla ma può arricchirci.

3. FARE ESERCIZIO. Prendersi cura del proprio corpo, cominciando con una camminata di almeno venti minuti al giorno: il power walking è il primo step che ci rimette in movimento e ci riconnette con noi stessi a livelli fisici.

4. APPREZZARE. Osservare il mondo attorno a noi: sembra una sciocchezza, ma vivendo sempre a ritmi frenetici, non sempre ci soffermiamo sui dettagli. Un piccolo esercizio? Fermarci cinque minuti al giorno per apprezzare l’attimo, osservare ciò che ci circonda e goderci un momento di ozio e calma.

5. PROVARCI. Continuare a imparare, non accontentarsi mai e sforzarsi sempre di conoscere cose e situazioni nuove.

6. DIREZIONARSI. Avere sempre obiettivi nuovi e concreti cui tendere: sono uno stimolo importante.

7. FLESSIBILITÅ. Trovare nuovi modi per stare bene con noi stessi. Specie nei momenti di difficoltà, la forza la troviamo prima di tutto in noi stessi: analizzando il nostro passato, ricordandoci cosa ci è stato utile quando siamo stati male e su quali risorse abbiamo fatto leva per rimetterci in piedi. Senza aver paura di chiedere aiuto alle persone che ci amano e ci vogliono bene.

8. PROVARE EMOZIONI. Sforzarsi di avere un approccio positivo alla quotidianità e alla vita di tutti i giorni: anche questo innesca un circuito di positività.

9. ACCETTARSI. Credere in se stessi, individuare i propri punti di forza e i propri talenti: l’autostima è fondamentale.

10. DARE SIGNIFICATO ALLA PROPRIA ESISTENZA. Significa fermarsi qualche volta a interrogarsi sul senso della vita: è un esercizio che qualcuno fa abitualmente, per altri non è poi così scontato. Questa “auto interrogazione” però fa bene a tutti, perché così impariamo a capire il senso più alto dell’esistenza, a coglierne l’essenza e a stare meglio con noi stessi e con gli altri.

Nella gallery fotografica, invece, trovate i consigli delle celebrity.

Share This Story

PRESS

You May Also Like

Add Comment Register



Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>