Incidente alla Balivo, sbatte contro una porta e sviene: “Spero il naso torni come prima”

Caterina Balivo sbatte contro una porta in vetro e mostra ai suoi fan gli effetti della botta sul suo naso. Racconta di essere svenuta e di aver sentito grande dolore, ma il suo è comunque un buongiorno solare.

Piccolo incidente per Caterina Balivo, che ha pubblicato su Instagram un’immagine in cui mostra gli effetti sul suo naso dell’impatto con una porta. Proprio la conduttrice racconta quello che è accaduto, rassicurando i suoi fan, visto che la foto a primo impatto potrebbe fare una certa impressione:primo piano e cerotto sul setto nasale. In realtà Caterina, con ogni probabilità, è incappata in quell’errore che a molti di noi sarà capitato una volta nella vita: non vedere una porta in vetro, trasparente, e sbatterci contro. La botta è stata così forte però, che la conduttrice Rai è svenuta per gli effetti della botta.

    Vi è mai capitato di sbattere contro una porta a vetro e di svenire dal dolore. Ecco a me è capitato, un male atroce e un naso che spero tornerà come prima, per il momento super steri-strip e antidolorifico… stay tunend… neanche il cerotto riuscirà a farmi perdere il sorriso 😜#buongiorno a tutti!!! #caterinabalivo#caterinasecrets #brunettaforever#sempreconilsorriso

In effetti la reazione di molti utenti fa capire come tutti abbiano colto il senso dell’incidente, mostrando comprensione nei confronti della Balivo e raccontando esperienze personali, come chi racconta la sua esperienza con le porte in vetro. Non manca chi sottolinea che sia bella anche con il cerotto e chi le auguri di guarire presto. La sua presenza in trasmissione a Detto Fatto non sembra ad ogni modo in discussione.

Fonte: fanpage.it

Share This Story

PRESS

You May Also Like

Add Comment Register



Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>