ONE BILLION RISING, e tu sai cos’è?

COS’È ONE BILLION RISING
“Ci sono vagine in sala?”, gridava nel 1994 Eve Ensler, e in tutto il mondo, negli anni che seguirono la prima rappresentazione de I monologhi della vagina, le donne rispondevano: “SÌ!”. Era un modo di affermare pubblicamente che i loro corpi erano pronti per la rivoluzione. Quello che è cominciato come un’opera teatrale si è trasformato in un movimento internazionale, il V-Day, nato con l’obiettivo di porre fine alla violenza contro le donne, sfidando le disparità culturali, sociali, razziali ed economiche che gravano su più della metà della popolazione mondiale. Nel 2013, Ensler ha fatto compiere al movimento un altro passo avanti grazie a ONE BILLION RISING, riuscendo a far ballare insieme un miliardo di donne e uomini in oltre 200 nazioni nel giorno di San Valentino, il 14 febbraio. Ancora nel 2014 e nel 2015 ONE BILLION RISING ha continuato la sua battaglia con un’adesione crescente a livello globale, levando la sua voce contro la violenza sulle donne e aprendo un nuovo dibattito globale sui diritti, il razzismo, le disuguaglianze economiche e le guerre dichiarate sui corpi delle donne in tutto il mondo.

LA CAMPAGNA ONE BILLION RISING REVOLUTION 2016
Grazie agli attivisti della manifestazione molte leggi sono cambiate negli anni, molti diritti ripristinati e molte opportunità sono state aperte in diverse comunità e nazioni, soprattutto nei paesi in via di sviluppo. Il 14 febbraio 2016 sarà il giorno del quarto appuntamento con ONE BILLION RISING e  il tema della Rivoluzione continua, focalizzandosi sulle donne emarginate  con azioni sempre più audaci, coraggiose, creative e determinate.

ASCOLTA! AGISCI! PARTECIPA! (Listen! Act! Rise!)

UN’ALLEANZA GLOBALE CONTRO LA VIOLENZA
L’obiettivo diventa indagare e praticare esperienze civili e sociali nuove, improntate a politiche e forme di governo altre, che consentano di affrontare in maniera nuova gli impegni presi operativamente da chiunque si collochi nell’ambito del sociale, del politico, del culturale. C’è uno scarto tra gli esseri umani e il mondo per come esso si è venuto costruendo. Guardare questo scarto significa anche concepire strumenti di cambiamento per niente virtuali, al contrario, in grado di proporsi in un’interezza oggi persa, nella quale la vita di ogni singola persona sia considerata preziosa. Le donne possono e debbono prendersi cura del mondo e dei suoi abitanti. One Billion Rising si stringe in una alleanza globale con le donne e gli uomini di tutto il mondo con questo primario e irrinunciabile obiettivo.

Volete scoprirne di più?
www.onebillionrising.org
www.facebook.com/obritalia

You May Also Like

1 comment

  1. 1

    Cara Caterina mi stai nel cuore ma nonostante i pochi tentativi di qualche persona per bene andrà sempre peggio te lo assicuro perché oggi non si sa più dove sta il bene e c’è ne poco in giro non credere che la fratellanza anche all’interno delle famiglie, viene a mancare e oggi il male prende piede e fa i suoi bei passi ormai è evidente. L’essere umano è la vergogna dell’universo e ti dico tutto. A partire dai politici ai massoni alle mafie rovinano tutto il creato ma hanno fatto ridurre in povertà tante persone e stanno togliendo i soldi dalla circolazione li vogliono tutti e in contanti salutiche non c’è più fratellanza su una vita sociale democratica ecc…. Io farei il partito dei referendum per esportarlo dall’Italia al resto del mondo. UNA RIVOLUZIONE. L’Italia un domani dovrà credo essere d’esempio al resto del mondo visto che la sede dei.cambiamenti sarà a Carpegna nelle Marche. Vedi Caterina che anche se noi stiamo in Italia e ci siamo nati e vissuto li non è bello è molto triste altro che democrazia qui è quasi un terzo mondo moderno per tutto tolta la tecnologia che questo è come dice la Madonna tempo di grazia per quello. Vedi Caterina ci hanno schiavizzato ben benino altro che cazzi. Un politico una volta ha detto come la penso io ed è che tutto il mondo deve lavorare per due tre ore la giornno e prendere di base sui €4000 al mese e considerando che in un mondo ideale ed il Regno di Dio è vicino per il pianeta Terra con l’avvenuta imminente di Gesù, il massimo di tutto a tutti. Ferrari, Roul Roys ecc…. per tutti con prezzi di materia prima e poco sopra non credere che ne vedrai delle belle in giro, uuna felicità di spirito stupefacente super. RISPETTO SEMPRE E OVUNQUE PER LE DONNE. Ciao Cate.

Add Comment Register



Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>