Colazione col pancione!

IMG_8791

Lo ammetto, la colazione e la pasta non me le faccio mai mancare!

Ecco perché spesso la mia colazione e, prima le mie schiscette, ora i miei piatti, finiscono tra le mie insta-stories!

In vacanza poi devo ammettere che qualche “sgarro” in più l’ho sempre fatto, con le voglie dovute alla gravidanza tutto questo si è amplificato ma cerco di non eccedere così… eccoci con qulche consigli su come cominciare la giornata al meglio, mangiando in maniera sana ed equilibrata prevenendo alcuni “piccoli effetti collaterali”.

1.Tè o tisana?

Avanti tutta con entrambe!

Sono amante del tè da sempre, preferendolo al caffè che in gravidanza, tra le varie cose, andrebbe severamente ridotto o drasticamente cancellato.

Il tè va, sì preso con moderazione, ma può essere un ottimo alleato per dare energia alla mattina, sto convertendomi man-mano alle tisane, cercando le migliori drenanti che non abbiano alcuna contrindicazione durante la gravidanza e anche dopo il parto, avete consigli in merito?

2. Cioccolato o Marmellata?

Cioccolato a colazione? MAI! In caso contrario, reflusso assicurato! In questi mesi ho sofferto alcune volte di piccoli episodi di gastrite, alcuni causati proprio dai componenti aciduli e grassi del cioccolato, spalmabile e non. Innegabile che mi piaccia, per tale ragione lo mangio solo quando ne ho una voglia irrefrenabile che per fortuna mi capita durante il pomeriggio!

Un consiglio sulla marmellata! Io amo quella al limone e agli agrumi di Sicilia… beh non nego che anche quella può causare un po’ di reflusso… come non rinunciarvi? Cominciate a cercare, soprattutto presso i supermercati, le confetture biologiche più zuccherine come quelle alla pesca e all’albicocca, sono più dolci e meno dannose ;)

3. Pane o Fette Biscottate?

Pane, ma solo se non fatto con farina bianca!

Non ho mai rinunciato ai carboidrati, ho solo fatto più attenzione a cosa ingurgitavo ;) Siamo esseri umani e annullarli dalla nostra alimentazione è sbagliato, ho cercato di documentarmi e perciò ho optato per del pane al kamut oppure fatto con farine integrali, piace tanto a tutta la famiglia e la differenza nel sapore è davvero minima! Anche in questo caso, trovate tutto al supermercato sotto casa e senza nemmeno spendere un occhio della testa!

4. Noci?

Si! Ne vado ghiotta ma sto attenta anche in questo caso a non esagerare!

Ne mangio al massimo 3 o 4 a colazione, alterno in settimana anche con le mandorle. Guido ama la frutta secca e mi ha “iniziato” al consumo quotidiano responsabile! Da anni a casa non manca mai e devo dire che l’energia della frutta secca si sente, eccome!

5. Fatto in casa è più buono!

Cerco sempre di avere un buon dolce fatto in casa, con ingredienti giusti da poter mangiare a colazione, con dello yogurt oppure con dove posso spalmarci della marmellata ma quando dico fatto in casa non parlo solo di dolci!

Eh già, amo anche la colazione salata, perciò quando posso mi preparo un bel toast home-made oppure mangio della focaccia al forno! Perché no!?! Voi avete mai provato a iniziare la giornata così?

Indossavo:
Tshirt by Mama Tshirt
Denim premaman by Pietro Brunelli
Collana by Blumarine
Shoes by Manebì

 

IMG_8805

IMG_8814

IMG_8817

IMG_8822

IMG_8824

IMG_8826

IMG_8834

You May Also Like

Add Comment Register



Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>