Caterina Balivo sbaglia look a Detto Fatto

Sui palinsesti di Raidue, è tornato da oggi l’appuntamento con “Detto Fatto”, il programma condotto da Caterina Balivo e dedicato ai consigli utili nei campi della salute, del benessere, della cucina, dell’arredamento, dell’economia domestica e del fai da te. Tra tutte le novità però c’è una gradita conferma: lo stylist per eccezione (nonchè conduttore radiofonico) Giovanni Ciacci con i suoi seguitissimi cambi look; il lavoro di quest’ultimo quest’anno sarà ancora più arduo visto che sarà impegnato anche in delle doppie trasformazioni.

Sempre attraverso i tutorial saranno affrontati, con prove pratiche e spiegazioni, alcuni mestieri tradizionali o poco conosciuti, come l’arrotino, il rilegatore, il codista o l’investigatore privato. Inoltre, alla fine di ogni spazio, degli aspiranti professionisti disoccupati affronteranno una mini-prova pratica legata ai temi trattati. Non mancheranno poi gli spazi dedicati all’approfondimento relativi a curiosità o oggetti potenzialmente innovativi. Mentre nelle “Olimpiadi di Detto Fatto”, alcuni professionisti esterni al programma, appartenenti alla stessa categoria, si sfideranno nell’arco di quattro puntate (una a settimana).

Un Talent del Fare, con tanto di sfide in cui professionisti e aspiranti si metteranno alla prova nella materia in cui sono particolarmente preparati.

Il look di Caterina Balivo per la prima puntata di Detto fatto è riuscito a far discutere sia sul web che in studio. Tra le altre novità dell’edizione in partenza da oggi 7 settembre anche ‘Fantatutor’, lo spazio in cui due tutor di differenti categorie tenteranno di accaparrarsi il favore della giuria con esibizioni spettacolari. Ne “L’accademia di Detto Fatto“, invece, aspiranti professionisti di vari settori si affronteranno in alcune prove per dimostrare chi è il più talentuoso. Altro nuovo spazio sarà quello che avrà come obiettivo la formazione di giovani nuove coppie: tre ragazzi/e si sfideranno a colpi di tutorial per conquistare quella che potrebbe diventare la propria anima gemella.

di Alessandra Ragonese

You May Also Like

Add Comment Register



Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>