Caterina Balivo: look hippy per Detto Fatto

Caterina Balivo apre la nuova stagione di Detto Fatto con un look da figlia dei fiori. Giovanni Ciacci la punzecchia: “con la fascetta anche in studio”.

È una Caterina Balivo colorata ed eccentrica quella che apre la prima puntata della nuova stagione di Detto Fatto, con un look hippy che tanto ricorda i figli dei fiori dei tempi moderni. Una mise che non sfugge all’occhio del costumista Giovanni Ciacci, che la punzecchia: “Ti ho seguita questa estate ma non pensavo che avresti optato per la fascetta anche in studio” . Una scelta di stile molto insolita per la presentatrice, più avvezza ad un gusto sobrio ed elegante, che decide di portare in studio una ventata d’aria fresca sfoggiando una gonna metal abbinata ad una camicia fiorata e fascia tra i capelli.
La padrona del contenitore pomeridiano di Rai Due appare raggiante ed in perfetta forma, ancora abbronzata e in stile vacanziero e sceglie, per il gran ritorno in tv, un sandalo aperto nero su gonna a ruota dalla texture grigio metallizzato, mentre la casacca, morbida e rosa acceso, fa pendant con il logo della trasmissione e con la stringa di stoffa che le cinge la fronte a mo’ di foulard. Un outfit che fa discutere le sue fans più modaiole, che subito additano il famoso costumista come il colpevole di tanta confusione fashion.
Ciacci, però, quasi come una replica preventiva, ironizza in diretta, mostrandosi contrariato di fronte al look hippy-metal della presentatrice. Ironia a cui la Balivo risponde con un sorriso, aprendo ufficialmente la puntata con uno dei servizi tipici del programma, tra cui i tutorial dedicati ai consigli utili di salute, benessere e cucina e che quest’anno interesseranno anche il mondo vegano e gli sport estremi. Tra le novità anche il “Fantatutor”, una sfida in cui due tutor cercheranno di accaparrarsi i favori della giuria attraverso imprese spettacolari ed impegnative.

You May Also Like

1 comment

  1. 1

    Caterina, mi piace molto il tuo stile e hai tutto il mio ‘sostegno’ quando ti definisci una nata per ribellarsi. Trovo ad esempio che la fascia alla testa ti stia benissimo. In Italia c’e’ troppo conformismo e una come te ci voleva proprio
    in TV. Vivo all’estero e non avevo visto il programma, ma ti prego..non mollare!!

Add Comment Register



Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>