Libri sul comodino per grandi e piccini

Per questo nuovo post ho pensato a noi grandi e ai nostri piccoli.
Partiamo da noi “maggiorenni”.
Ho scelto due libri l’uno l’opposto dell’altro perché le contraddizioni fanno parte della vita.
Un libro è l’emblema della giustizia che funziona e che ha segnato la storia d’Italia. Facendo morire la prima Repubblica e cercando di raddrizzare un sistema malato. Per questo il libro di Gherardo Colombo va letto.
Lettera a un figlio su Mani Pulite è il racconto in presa diretta della stagione che ha sconvolto l’Italia.
Lo consiglio anche ai giovanissimi, è importante sapere cos’è accaduto anche per chi come me ha vaghi ricordi perché mi interessava più seguire “Non è la Rai” che i Tg con i miei genitori.
L’altro libro invece è una storia vera, tragica di un noto manager italiano che vede in una notte la sua vita stravolta. Una storia italiana, un assurdo errore giudiziario che sarebbe potuto capitare a ogni cittadino. Mario Rossetti racconta la sua storia in prima persona. Mio marito questa storia la conosce personalmente ed è stato lui a dirmi che dovevo leggerlo perché siamo tutti sotto al cielo e non possiamo governare tutto.
Mario si ritrova all’improvviso in carcere con moglie e figli costretti a chiedere soldi per comprare il cibo visto che era stato tutto bloccato, ogni centesimo.
Leggetelo e ditemi se non vi fa rabbia che a pagare per questo errore non sia stato nessuno!!!!

Passiamo ai piccoli che è meglio…
Mio figlio ama i libri, ve l’ho detto più volte, e quelli fotografati in questo post sono i preferiti (in questo periodo) di Guido Alberto.
Lui impazzisce per la storia di Lupo e Lupetto.
Le illustrazione sono molto raffinate e avere come protagonista il Lupo, sempre raccontato come il cattivo del gruppo, mentre qui come un bravo papà che aiuta a realizzare il desiderio del suo piccolo figlio, mi fa molta tenerezza e anche a GA che ne ha sempre paura.
Quello degli animali, invece, è un regalo di nonna Rosaria e ammetto che mi piace tanto perché è colorato e amorevole con tutti i cuccioli con le loro mamme.
Scrivetemi cosa state leggendo in questo periodo o cosa state leggete ai vostri figli/nipoti.

Ci tengo.
Baci!

You May Also Like

4 Comments

  1. 1
  2. 2

    Ciao Caterina! Io sto leggendo “Il libro dell’inquietudine” di Fernando Pessoa. Si tratta di una raccolta di pensieri, attraverso cui si snoda il viaggio introspettivo di Bernardo Soares, uno degli eteronimi dell’autore.
    Non è un libro molto allegro, ma è denso di significato: Bernardo Soares conduce, in apparenza, una vita scialba e piatta, ma il suo “Io” è, al contrario, ricco di sfaccettature, la sua vita interiore è in continuo fermento.
    Forse, ho detto troppo, ti consiglio di leggerlo!
    Anch’io terrò conto dei tuoi suggerimenti ;)

  3. 3
  4. 4

    Ma io dico …. è possibile che in quei due minuti che riesci a stare con tuo figlio li sprechi pensando a fare delle fotografie per un articolo sul tuo fondamentale lifestyle?

Add Comment Register



Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>