Venezia 73: rosa che vince non si cambia

Perlato o glossy. Pastello o ciclamino. Su occhi o labbra (e capelli!). In qualunque modo la mettiate la stagione candy ha spazzato via, in una sola sera, la carrellata di tinte forti viste in precedenza. Con Suki Waterhouse e Caterina Balivo in testa. Ecco il settimo tappeto rosé

Addio labbra a tinte forti. La carrellata di rossi, burgundy e vinaccia visti sul red carpet della sesta serata di Festival sono ormai un ricordo. A rubare la scena, sul settimo tappeto rosso, è il rosa, in tutte le sue sfumature, che si impone su labbra, occhi (e anche capelli!) con effetti perlati, glossy e iridescenti.

Ad inaugurare la stagione candy è Suki Waterhouse, che sembra aver preso alla lettera la tendenza arrivando in un luccicante abito pink, nuance ripresa sulle palpebre intensificate da un antracite, e sulle labbra, delicatamente perlate. Scelta bissata anche da Sara Cavazza Facchini, il Direttore Creativo di Genny, Elisabetta Gregoraci e dalla modella greca Ria Antoniou che rimpolpa le sue labbra con un effetto glossy.

Fonte

Share This Story

PRESS

You May Also Like

Add Comment Register



Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>