#4 Menu autunnale by Paola Galloni: Zucca al forno a scarto zero

Durante questi pasticci in cunica con Paola è avanzata della zucca che andava assolutamente salvata :) Proprio mentre mettevamo a posto stoviglie e gli ingredienti utilizzati per organizzare questo pranzo tra amiche, ci siamo dette: “…E questa ora che fine fa? Non possiamo di certo buttarla via… eh no!” Se c’è una cosa che mi sono ri-promessa, soprattutto per dare un esempio sano a mio figlio GA, è quella di non sprecare mai il cibo! E quindi cosa abbiamo fatto? Abbiamo tagliato la zucca a fette e non abbiamo eliminato la buccia. Una volta disposte le fette su di una teglia ricoperta da carta da forno abbiamo spolverizzato le fette con erba cipollina, paprika dolce, origano e salvia e per finire un pizzico di sale e un filo di olio extra-vergine di oliva. Il risultato dopo 20/25 minuti in forno a 180° è stato sorpendente (eh già, bisogna fidarsi sempre dei consigli della mia amica Galloni!!!): le fette di zucca erano calde, saporite e profumate ma non erano diventate molli, la vera fortuna è stata che la buccia si è ammorbidita ed è diventata masticabile e saporita, la buccia della zucca è una fonte di vitamine e proteine vegetali sanissime! Cosa dire, provateci anche voi a casa e fatemi sapere…

You May Also Like

11 Comments

  1. 1

    E il post sulla pasta della tisanoreica come per magia sparito? Forse troppe cassette di pomodori in faccia Caterina? Come sei prevedibile scontata e anche poco furba. Altro che spirito libero!! Ed ora guarda caso ritorni alla zucca della galloni. Quella si ma dovevi saltare a priori quella schifosa roba che mettono in commercio..complimenti! !

  2. 2

    Se vai su Facebook troverai postata una bella pubblicità alla tisanoreica dove Caterina in elegante giacca nera,cucina il succulento menù a fuoco spento!Mi dispiace per chi la segue,magari anche con affetto ed è preso per i fondelli!

  3. 3

    Nooo…non c e piu…é stato tolto.troppi anzi tutti commenti negativi…quindi sparito..ovvio…e stata letteralmente massacrata…quanta finzione…anche quando sembra trasparire genuinita

  4. 4

    La “dura” legge del mondo dello spettacolo….far vedere quello che non c’è ,vendere fumo al pubblico che si beve tutto!D’altronde finché trovano chi li segue,fanno bene a prenderli per i fondelli!Infatti appena vengono criticati,corrono subito ai ripari perché il “mi piace” e’ la cosa più importante!

  5. 5
  6. 6

    Purtroppo in lei c’è molto di bello ma anche molto di marcio ed il problema è se dovremmo aiutarla ad uscirne o lasciare che tutto quanto fa spettacolo finisca il suo lavoro di degenerazione che ormai pare già ben avviato e piuttosto irrecuperabile.
    Probabilmente noi non ne abbiamo le forze, speriamo che ci pensi qualcuno molto più in alto; l’unico a cui forse dà ancora ascolto visto che si è allontanata dai suoi genitori proprio per dover più rendergli conto di ciò che faceva ed avere più campo libero.

  7. 7

    Salve a tutti
    Ognuno di noi ha la testa per capire se una cosa fa male o bene per il nostro organismo, inoltre prima di giudicare a priori bisogna documentarsi per bene…
    Parlando più in generale senza riferimenti a Marchi o prodotti specifici ricordo a tutti che la pubblicità è il motore per far conoscere e vendere appunto prodotti e chi meglio di un personaggio pubblico può sponsorizzare e far conoscere i prodotti? Griffe di moda, cibi, ecc. Ecc. Nn vedo niente di falso, se ti interessa compri se viceversa no passi ad altro nn vedo tutta questa polemica su falsità, finzione ecc a me piace come conduttrice e mi piace leggere il suo blog , perciò grande caterina e tutto lo staff di detto fatto

  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
Add Comment Register



Rispondi a Michele Venturi Annulla risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>