Le passerelle di questa #mfw16… e tu cosa copieresti?

Ormai mi conoscete e sapete che se una cosa la penso la dico e mi piace raccontarvi proprio tutto quello che penso e per questo ecco quello che ho visto e che mi è piaciuto di più… e perchè no: ecco cosa possiamo copiare. Si perchè se c’è una cosa che dobbiamo fare tutte è proprio “scopiazzare” per far si che alcuni dei look si adattino al nostro stile personale (Attenzione! Mai rinunciarvi!!!) e alla nostra fisicità ma sprattutto imitare gli abbinamenti che arrivano dalle passerelle facendoli diventare alla portata di tutti senza spendere un occhio della testa ;)

Partiamo da due stili super-pop che ho particolarmente apprezzato:

Fendi: cappotti maxi ma avvitati, colli di pelo con colori a contrasto, super pellicciotti (da imitare assolutamente eco!!!), maxi e mini bags attaccate in un unico mix e stivali al ginocchio… guardatevi intorno, tutti elementi che possiamo ritorvare facilmente e abbinare con gusto e raffinatezza ottenendo uno stile super!

Gucci: pop e minimal nel contempo, tinte unite fortissime che rivestono paltò, cappotti dal taglio anni 70 e maxi pelliccioti con collant tinti dello stesso colore… chi la fa questa pazzia con me? Non vedo l’ora di provare il color-block versione invernale!!!

Dal pop a Spaghetti-Western con Trussardi: tagli ancora anni 70, cappelli a falda larga e rigida (che adoro!!!) e gonne lunghe dai tessuti impalpabili abbinate a cinture davvero strong di pelle e lane pesanti… Ricordate quelle gonne lunghe lunghe che avete nell’armadio??? Beh, non avete voglia di fare qualche nuovo mix?

Ed ecco poi che la sera si illumina con le fatine in passerella da Dolce & Gabbana che puntano a carrozze e cavalli con colori da sogno, paillettes e lustrini… un vero e proprio racconto incantato… Voi che mi dite? Non corriamo a cercare un abitino che diventa un passepartout per la sera???

E dopo queste news dalle passerelle, ecco alcuni dei miei look:

Trussardi total look per la sfilata di Trussardi.

Violante Nessi look e scarpe Le Silla

Pijama style con pigiama La Perla e bombetta Borsalino

Lamberto Losano total look e chiodo argento Parosh

E voi cosa avete preferito?
Aspetto tutti i vostri commenti!

You May Also Like

4 Comments

  1. 1

    ciaoo
    e proprio la tua genuinità e il tuo modo spontaneo di raccontare pensieri, fatti quotidiani, descrivere situazioni o raccontare storie di persone che mi ha fatto appassionare al tuo programma DETTO FATTO e al tuo blog, hai una voce fuori dal coro, fresca, divertente…adoro questo post condensato sulla mfw16…ottimi spunti e perchè no di nuova ricerca..la curiosità sulle nuove tendenze per l’inverno è molta…in attesa della primavera (che qui a bologna nn arriva) che dire grazie per allietare con la tua simpatia e bravura le mie pause relax
    un bacione e w la moda (ottimo rimedio anche questo contro stress e gg grige..e w il colore..finalmente anche d’inverno)

  2. 2

    Ciaooo
    Allora, primo posto per il Trussardi total look perché lo porti veramente bene e sexy.
    Seconda posizione per il look di Violante Nessi, molto femminile.
    Le foto sono nello stesso ordine, guarda il caso.
    Ci saranno anche video?
    Ciao Caterina

  3. 3

    Caterina, o chi per te, segnalo che la parte di utenti che come me hanno Smartphone Windows non possono vedere i tuoi video con snapchat. Non esiste ancora la app dedicata.
    Tutto qui.
    I tuoi video li possiamo solo fantasticare…
    Ciaooooo

  4. 4

    Io copierei e davvero mi piacerebbe avere un tubino di paiette tutto rosa, e quando perdo qualche chilo andrò a rispolverare qualche tutorial di Crispino ;)

    Ecco la cosa “supergasevole” che volevo scriverti prima: settimana prossima sarò più vicino a te e tutti voi di Detto Fatto. Anche se registrerò tutte le puntate perché non potrò vederti, infatti sarò a Milano per la parte finale di un corso che prevede 1 settimana full time 9:00-18:00. :-) Non vedo l’ora! speriamo vada tutto bene!

    Un abbraccio,
    Maddy

Add Comment Register



Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>